Sindrome di Down o trisomia 21: cosa succede ai cromosomi

La sindrome di Down o trisomia 21

Che tipo di malattia é?

La sindrome di Down è una malattia genetica, una anomalia cromosomica del genere umano solitamente associata a un ritardo nella capacità cognitiva e nella crescita fisica, oltre che a un particolare insieme di caratteristiche del viso.

Quali sono le cause?

Nelle cellule degli esseri umani ci sono 46 cromosomi, divisi in 23 coppie e numerati da 1 fino a 23.
23 cromosomi provengono dalla madre, 23 cromosomi dal padre.
I 23 cromosomi della madre si uniscono ai 23 cromosomi del padre: in questo modo si forma una nuova cellula con 46 cromosomi.

Ciò che caratterizza la sindrome di down è la presenza nel cromosoma numero 21 di 3 cromosomi anziché 2. Nella 21esima coppia di cromosomi c’è un cromosoma in più. Per questa ragione la sindrome di Down si chiama anche Trisomia 21. Questo cromosoma in più fa si che il bambino si sviluppi nel grembo materno in maniera diversa rispetto agli altri bimbi. Questo sviluppo anomalo si verifica durante i primi stadi di divisione cellulare, subito dopo il concepimento.

PER APPROFONDIRE: Associazione italiana persone down

Scopri i nostri servizi per adulti e bambini con sindrome di down.

Facebooktwittergoogle_pluspinterest