Decreto rilancio: le novità per le persone con disabilità e le loro famiglie

Il Decreto rilancio è stato approvato dal consiglio dei Ministri e presentato tramite conferenza stampa il 13 maggio 2020.
Abbiamo raccolto le maggiori novità introdotte dal decreto dedicate alle persone con disabilità, alle loro famiglie e caregiver.
Questo articolo verrà costantemente aggiornato.

Art. 76
AUMENTO PERMESSI LEGGE 104 : altri 12 giorni aggiuntivi per maggio e giugno

L’articolo 76 conferma, anche per maggio e giugno, l’aumento dei giorni di permesso previsti dalla Legge 104 per i lavoratori con disabilità o lavoratori che assistono familiari disabili, che era stato introdotto per i mesi di marzo e aprile dal Decreto Cura Italia. Si potrà usufruire di altri 12 giorni aggiuntivi complessivi, utilizzabili tra maggio e giugno.

IMPORTANTE: i 12 giorni totali aggiuntivi portano il totale dei permessi tra i due mesi di maggio e giugno a 18 giorni (3 maggio + 3 giugno + 12 aggiuntivi= 18 giorni complessivi).

—————

ART.75
CONGEDI PARENTALI COVID 19
I congedi parentali COVID retribuiti al 50% previsti dall’art. 23  del Cura Italia per i lavoratori del settore privato, autonomi e iscritti alla Gestione separata, e dall’art. 25 per quelli pubblici, sono prolungati di altri 15 giorni, arrivando ad un totale di 30 giorni fruibili dal 5 marzo fino al 31 luglio 2020.

——-

ART. 75
BONUS BABY SITTER
Il bonus babysitter (utilizzabile alternativamente al congedo COVID) è stato aumentato a 1.200 euro e può essere utilizzato anche per centri estivi o altri servizi integrativi per l’infanzia, ma è incompatibile col bonus nido. Il bonus è stato aumentato a 2.000 euro per i lavoratori del settore sanitario.

——-

ART.87 REDDITO DI EMERGENZA (questa misura vale per tutti, non solo per le persone con disabilità)

è possibile richiedere il Reddito di Emergenza (Rem) erogato dall’INPS in due quote ai nuclei familiari in difficoltà economica a seguito dell’emergenza Covid-19.

Per approfondire scarica il Decreto-rilancio.

Per tutte le novità e per accedere ai contenuti educativi gratuiti visita la pagina Citofonare Balzo.
Seguici su Facebook e su Instagram per rimanere sempre aggiornato.
Per richiedere una consulenza e parlare con i nostri educatori professionali scrivi a: citofonare.balzo@ilbalzo.com

Facebooktwittergoogle_pluspinterest